Piazza Solferino n° 16

Pinerolo, 10064 (Torino)

Scrivici all'indirizzo:

info@webgenius.ovh

WordPress 5.0: le novità dietro Gutenberg

WordPress 5.0 è stato rilasciato il 6 Dicembre 2018, ma cosa c'è oltre a Gutenberg, il nuovo Editor integrato?

WordPress 5.0: le novità dietro Gutenberg

WordPress 5.0 è finalmente fra noi, dopo diversi rimandi della versione pubblica. Ci siamo tutti concentrati sul nuovo Page Builder a blocchi, introdotto dai programmatori, ma cosa c’è dietro a Gutenberg? Scopriamolo insieme!

Prima di tutto, partiamo da Gutenberg

WordPress 5.0 rappresenta la release principale e più importante di questo anno, giunto ormai al termine. Rilasciato il 6 Dicembre, dopo due rinvii (era già previsto il 19 Novembre e successivamente il 27 Novembre), finalmente è arrivato. Apparentemente, non sembra prevedere nulla al di fuori del nuovo Editor integrato Gutenberg e del tema Twenty Nineteen, ma, noi di Web Genius, siamo molto curiosi ed abbiamo scoperto per voi cosa c’è dietro questa release tanto attesa.

WordPress 5.0, per gli amici “Bebo“, è una release che nasce con l’obiettivo di rendere WordPress più semplice per tutti, soprattutto per chi, di informatica, capisce ben poco. Introducendo Gutenberg, l’Editor per la creazione di pagine e di articoli diventa più intuitivo, permettendo la creazione di pagine più complete e complesse senza dover per forza agire sui codici. Tutto ciò per stare dietro ai concorrenti! WordPress, nell’ultimo anno, è cresciuto del 17%; sembra tanto, ma non se comparato con i principali concorrenti: Wix è cresciuto del 233% e Squarespace del 180%. WordPress, con l’introduzione di un Editor nativo a blocchi, vuole raggiungere tutti quei possibili utilizzatori che di codici capiscono ben poco. In poche parole, WordPress 5.0 è un aggiornamento pensato per far crescere l’azienda, perché, dopo tutto, Automattic, è pur sempre questo, un’azienda!

Il lato negativo di tutto ciò è che Gutenberg è meno intuitivo del previsto e soprattutto non è sicuro che sia compatibile con qualsiasi tema. Proprio per questo verrà in nostro aiuto il plugin Classic Editor, che permetterà di utilizzare gli Editor di terze parti ed il vecchio Editor di WordPress. Quindi, non correte subito ad aggiornare il vostro sito a WordPress 5.0! Prima di tutto, informatevi se i plugin che utilizzate saranno compatibili e poi procedete con calma, se avete l’occasione testatelo su un sito di prova, e soprattutto create un backup del vostro sito web. Dovesse succedere qualcosa di strano con l’aggiornamento, potrete tornare indietro! Effettuato l’aggiornamento, armatevi di pazienza e controllate ogni singola pagina ed ogni singolo articolo del vostro sito web, il nuovo Editor potrebbe portare dei cambiamenti non voluti.

L’aggiornamento oltre Gutenberg

WordPress 5.0 “Bebo” è solo l’inizio di un nuovo viaggio di WordPress. In effetti, le novità vere e proprie sono solamente due, l’Editor Gutenberg ed il tema Twenty Nineteen, tuttavia, sono state gettate le basi per un nuovo modo di creare siti web. In un articolo di Matt Mullenweg, uno dei creatori di WordPress, si vede come Gutenberg sia solo uno dei tanti cambiamenti previsti da WordPress 5.0 in avanti. Fra i prossimi obiettivi degli aggiornamenti di WordPress troviamo:

  • Block Editor per il menu di navigazione;
  • Rendere tutti i plugin esistenti a blocchi;
  • Upgrade dell’area di editing dei widget per supportare i blocchi;
  • Creare un modo per i temi di registrare visivamente le aree di contenuto e di mostrarle in Gutenberg;
  • Unire il plugin “Health Check” al sito stesso, così da facilitare il debug;
  • Creare un modo perché gli utenti possano impostare gli aggiornamenti automatici di plugin e tema;
  • Creare un modo con cui gli utenti potranno fare anche gli aggiornamenti principali in automatico;
  • Costruire una directory su WordPress.org per installare facilmente nuovi blocchi per Gutenberg;
  • Formare un team per le problematiche segnalate su Trac.

Gutenberg, il nuovo Editor a blocchi di WordPress, è quindi solo un primo passo verso la completa possiblità di modificare un sito web tramite i blocchi. WordPress, diventerà veramente più facile ed intuitivo? O tutto ciò lo renderà ancora più complicato per chi si diletta nella creazione di un proprio sito web? I pareri del web sono altalenanti, Gutenberg potrebbe essere un enorme successo come un grandissimo flop.

Il Futuro di WordPress

Come tutto ciò che è informatica, anche WordPress deve crescere e si deve evolvere. L’Editor TinyMCE, il predecessore di Gutenberg, ormai era ritenuto vecchio e senza un futuro. Gutenberg è un’evoluzione prevedibile, visti i moltissimi Editor simili che possiamo trovare fra i Plugin. Quello che si spera ora è che Automattic, azienda creatrice di WordPress, non limiti l’utilizzo di Plugin di altre aziende che prevedono Editor a blocchi. Essendo WordPress un progetto Open Source, questo creerebbe un enorme disagio ad aziende che hanno creato il loro stile di Editor, ognuno diverso e con lati positivi e negativi. Al momento, però, Gutenberg non raggiunge il livello dei concorrenti, anche se sembra essere sulla giusta strada. Fondamentale è che resti una delle possibilità e non la unica.

Aggiornamento WordPress 5.0.1

Nella release più importante (WordPress 5) non si è esplicitamente parlato di sicurezza, ma sono bastati pochi giorni per sistemare questo “buco di trama”. L’aggiornamento a WordPress 5.0.1, rilasciato a metà dicembre, va a sistemare tutte quelle falle di sistema che sono state trovate dalla versione 3.7 alla 5. È quindi fondamentale per tutti i siti web, non solo per quelli già aggiornati alla nuova versione di WordPress! L’intero team di WordPress ha lavorato mesi, grazie anche all’aiuto dei creatori di siti web che, nei mesi successivi ai vari aggiornamenti, hanno trovato le falle e le hanno riportate al supporto di WordPress. Un lavoro enorme che mette al centro proprio chi, come noi di Web Genius, ogni giorno lavoria per creare siti web. Aggiornando a WordPress 5.0.1 potrete dimenticarvi di qualsiasi vulnerabilità!

Le Soluzioni Web Genius

Web Genius ha provato in anteprima la versione Beta di Gutenberg, così da essere pronto al 100% per il nuovo aggiornamento, che, sottolineiamo, non è obbligatorio eseguire subito. Grazie alle nostre proposte di Assistenza Web a 360°, non dovrai temere nessun aggiornamento, da quelli principali a quelli minimi. Grazie alla nostra esperienza in WordPress siamo pronti per ogni aggiornamento. Prepariamo ogni sito web e dopo l’aggiornamento controlliamo ogni singolo particolare, così che i siti web rimangano perfetti come quando sono stati progettati e creati! Hai timori per il passaggio a WordPress 5.0 “Bebo” del tuo sito web? Contattaci, insieme troveremo una soluzione per rendere il passaggio semplice e senza problemi!

Alessandra Odino

Giovane e con tanta voglia di realizzare i miei sogni. Mi piace scrivere di qualsiasi argomento e "giocare" con i social network! Sono convinta fermamente che, se inseguite nel modo giusto, le nostre passioni possono portarci ovunque!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: